Walden

Author: Henry David Thoreau
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 8858818806
Size: 34.74 MB
Format: PDF, ePub, Docs
View: 868
Download
“Andai nei boschi perché desideravo affrontare solo i fatti essenziali della vita, senza scoprire, giunto alla morte, di non aver vissuto” Come può un libro all’apparenza così remoto nel tempo e nello sguardo sul mondo parlare come pochi altri al nostro presente? Walden è infatti il resoconto di due anni di vita solitaria che Henry Thoreau trascorse fra il luglio del 1845 e il settembre del 1847 nella campagna del Massachusetts. E tuttavia è il testo da cui oltre un secolo dopo prenderanno le mosse i movimenti ecologisti e ambientalisti di mezzo mondo. Un semplice diario, che all’esperienza intima unisce la descrizione della vita quotidiana, materiale, fatta di suoni, silenzi, paesaggi reali e immaginari, è per contrasto una riflessione sull’economia, sulla politica, sulla democrazia, sugli Stati Uniti, che in quegli anni si vanno formando come potenza. Tra le righe in cui la penna di un maestro mette in scena la semplicità della vita fra i boschi, scopriamo anche perché Thoreau è l’autore cui si ispireranno Gandhi e le controculture contemporanee. Walden è un’opera inafferrabile e battagliera che ha saputo diventare la bibbia dell’anticonformismo, del rifiuto delle leggi ingiuste e di una vita sobria e immersa nella Natura.

Walden Ovvero Vita Nei Boschi

Author: Henry D. Thoreau
Publisher: Bur
ISBN: 8858628756
Size: 15.23 MB
Format: PDF, ePub
View: 6959
Download
Nel luglio 1845, Henry Thoreau lasciava la sua cittadina natale per andare a vivere in una capanna nei boschi del vicino lago di Walden. Il suo voleva essere un esperimento, che assumeva però risvolti politici e sociali insieme: era una scelta di 'disobbedienza civile' verso una società di cui non condivideva gli ideali mercantili. Nell'introduzione Piero Sanavio spiega come il vagabondo di Walden, nel suo solitario rapporto con la natura, ricercasse un alfabeto segreto: quello del mitico New England di due secoli prima, dimensione morale, estetica e metafisica, prima ancora che semplice territorio geografico.

La Casa Estrema

Author: Henry Beston
Publisher: Ponte alle Grazie
ISBN: 8833310930
Size: 54.20 MB
Format: PDF, ePub, Docs
View: 6653
Download
«Scritto con semplicità, empatia e bellezza». New York Herald Tribune Nel 1925 lo scrittore e naturalista Henry Beston si fa costruire una piccola casa sulle dune di Cape Cod. La battezza «Fo' castle», castello di prua, perché il cottage ha ben dieci finestre affacciate sull'oceano aperto e, ovunque Beston si volti, proprio come su una nave, l’oceano gli restituisce i suoi colori, la sua quiete, ma anche la sua furia. Incantato dalla misteriosa bellezza del paesaggio e dalla natura che circonda la sua casa, nel 1926 l'autore decide di trascorrere un anno intero in questo luogo solitario annotando, proprio come Thoreau, le sue riflessioni. Convinto che l'uomo del suo tempo abbia perso di vista il rapporto con la natura, ogni sera Beston si sforza di cogliere con le parole le meraviglie del paesaggio osservate durante il giorno: i ritmi della marea, le dune spazzate dal vento, le migrazioni degli uccelli marini e la disposizione delle stelle nel cielo. Il risultato è una prosa poetica e suggestiva, che riflette il principio secondo cui «per comprendere il mondo la poesia è necessaria quanto la scienza», il pensiero di un autore appassionato e generoso, alla ricerca di «essenzialità» e di un contatto profondo, fisico con la vita. Pubblicato per la prima volta in America nel 1928, il libro è oggi universalmente riconosciuto come uno dei classici della letteratura naturalistica americana, e ogni generazione sembra riscoprirne il fascino.

Wilderness In Italia

Author: Valentina Scaglia
Publisher: HOEPLI EDITORE
ISBN: 8820374021
Size: 79.28 MB
Format: PDF, ePub
View: 7261
Download
• DOVE SONO LE ULTIME ZONE SELVAGGE ITALIANE E QUAL È LA LORO STORIA? • COSA SUCCEDE QUANDO SI CAMMINA PER GIORNI SENZA INCONTRARE NESSUNO? • CHE RUOLO HANNO I PARCHI E LE RISERVE NATURALI DELLO STATO? Per la prima volta un volume presenta in modo sistematico le zone Wilderness del nostro paese. Posti spesso tutelati in quanto serbatoi di specie rare di flora e fauna, non facili da raggiungere, a volte addirittura quasi inaccessibili perché distanti dalle principali vie di comunicazione o semplicemente per il loro terreno impervio. Luoghi in cui la presenza umana “non è prevista”: l’antitesi del turismo. Generalmente aree di montagna o poste lungo le coste, e a sorpresa, anche non lontano da grandi città. Un lungo viaggio nell’Italia dell’abbandono, delle foreste vetuste, delle gole rocciose, dei fi umi smeraldini.

Vom Spazieren

Author: Henry David Thoreau
Publisher:
ISBN: 9783257234633
Size: 31.98 MB
Format: PDF, ePub
View: 6164
Download

Nell Altro Mare

Author: Andrea Buonaspeme
Publisher: Andrea Buonaspeme
ISBN: 8869090701
Size: 35.14 MB
Format: PDF, Mobi
View: 722
Download
Un viaggio, un amore, una città. Sono questi gli ingredienti che caratterizzano l’esperienza del narratore/scrittore che in un sogno legge il bisogno di rigenerare le premesse del suo “scrivere”. Preso dalla disperazione perché da anni non riesce più a trovare storie intriganti da raccontare, in una notte buia e senza rumore, mentre è immerso nella lettura de il “Walden” di Thoreau, decide di preparare le valigie e l’indomani di muoversi verso sud per trascorrere le vacanze pasquali. Solo un viaggio avrebbe potuto salvarlo dalla sua aridità. Sceglie una piccola cittadina circondata da due fiumi e il mare dove il tempo non ha riferimenti e la poesia colora i muri di ogni stanza. Svuotato di tutto, di passioni, di interessi, di ispirazioni, il viaggiatore sceglie Semper, la città della bellezza. Durante la sua permanenza il narratore raccoglie i dettagli di vita cittadina e le storie di chi ne abita, descrive minuziosamente ambienti e situazioni, luoghi e avvenimenti, fino a descrivere l’amore che vede nascere con i suoi occhi in una notte in cui si racconta la morte, in una piazza gremita nel giorno del Venerdì Santo. L’amore che vede protagonisti Ugo e Lucilla due giovani che durante la storica e tradizionale processione del “Cristo Morto” scoprono il folle sentimento che li lega, che il viaggiatore descrive tra flussi di coscienza, lettere e pensieri recitati. Un amore da subito osteggiato dalla madre di lei e da un inevitabile destino che coglie Ugo la notte di Pasqua. Un destino che travolge Lucilla. Un addio momentaneo e un appuntamento per un nuovo incontro nei luoghi della loro giovinezza. Il mare diventa il trait d’union tra i sospiri dei due giovani amanti. La perdita dell’amore finisce per inaridire Lucilla nei suoi anni spensierati. E’ così che la giovane decide di affidarsi ad un oracolo per uscire dalla sua debolezza e alla leggenda dei 48 passi per ritrovare il suo amore. Il sapere la verità e il conoscere gli artefici del proprio destino crudele la allontanano sempre di più dalla paura facendola avvicinare sempre più al suo amato, al sì del loro eterno amore. Un incontro che cambierà non solo l’esistenza dei due amanti ma anche l’interiorità del narratore.

Elogio Della Follia

Author: Erasmo da Rotterdam
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 8858818679
Size: 32.93 MB
Format: PDF, Mobi
View: 4273
Download
Capolavoro di uno dei più illustri rappresentanti dell’Umanesimo europeo, divertente quanto sferzante critica alla tracotanza umana, Elogio della Follia è senza dubbio una delle opere centrali del canone filosofico e letterario mondiale. Ma non è un’opera irraggiungibile e criptica: al contrario, è amata proprio per la sua scrittura potente e corrosiva, per la forza drammatica che nasce dall’idea di far parlare la Follia in prima persona. Come una gran dama dall’intelligenza devastante, la Follia, tessendo un raffinato autoelogio, mette alla berlina uno per uno tutti i limiti, le meschinità e le bassezze dell’umanità. Non ci sono sconti per nessuno, a prescindere dallo stato sociale e dal prestigio accumulato. Gli esseri umani sono messi a nudo nella povera essenza che tutti li accomuna, costretti a rinunciare alle consuete pompose vesti di governanti, letterati, religiosi. Erasmo non procede però a una pura opera di demolizione: al cuore dell’Elogio pulsa un accorato invito a considerare il messaggio di Cristo nella sua pienezza e a conformare le nostre vite alle sue parole, senza false interpretazioni.